Lo sai che un ricambio guasto può essere ancora prezioso?

Anche se ha lavorato a lungo ed ha percorso molti chilometri, può ancora continuare a svolgere il proprio compito.

 

In che modo?

Grazie ad un processo di rilavorazione industriale, certificato e garantito, il componente originale usato torna ad essere un prodotto con performance equivalenti a quelle di uno nuovo. Questa attività industriale di rilavorazione è denominata “rigenerazione” o "ricondizionamento”.

Pertanto, non si tratta di ricambi riutilizzati, riparati, costruiti, ristrutturati o rielaborati ma i ricambi ricondizionati sono ricambi completamente rimessi a nuovo attraverso un processo rispettoso del più aggiornato modello tecnologico di produzione industriale. Sono prodotti che permettono di risparmiare sul prezzo senza doversi accontentare di una qualità inferiore.

Il processo di Rigenerazione è finalizzato quindi alla produzione di qualità, ottenuta mediante 5 passaggi: smontaggio completo del prodotto; pulizia profonda di tutti i componenti; controllo di tutti i componenti; ricondizionamento di componenti e/o ricostruzione con i componenti nuovi; montaggio del prodotto.

Segue il collaudo finale, esattamente come accade per la produzione di unità nuove, per garantire la massima sicurezza del componente.

 

I ricambi ricondizionati hanno cambiato il mondo della vendita dei ricambi attraverso quattro significativi vantaggi:

-         Economicità acquistando un ricambio ricondizionato è possibile risparmiare anche fino al 50%;

-         Completezza di gamma, con i ricambi ricondizionati non rischi mai che il ricambio da te richiesto non sia disponibile;

-         Eco-compatibilità, poiché il ricambio ricondizionato preserva l'ambiente in quanto la sua rielaborazione comporta un enorme risparmio energetico e di materiale rispetto alla produzione di ricambi nuovi.

-         Qualità e Garanzia, i ricambi ricondizionati rispettano gli stessi standard qualitativi di un ricambio nuovo e godono dello stesso tipo di garanzie.

 

Come funziona per il Cliente?

I ricambi ricondizionati sono disponibili perché esiste un mercato di parti smontate dalle vetture e ritirate al momento della consegna del ricambio ricondizionato (processo di reso). Il reso alimenta quindi il meccanismo grazie al quale è possibile avere sempre a disposizione ricambi di tutte le marche.

Per questo, al momento dell’acquisto di un ricambio ricondizionato, il cliente è obbligato alla consegna del reso. Generalmente il ritiro del reso dev’essere contestuale alla consegna del ricondizionato ma rendendoci conto che spesso questo genera un disagio per il cliente, Ermes Autoricambi ha deciso di contattare il Cliente per programmare insieme il ritiro posticipato compreso nel prezzo.